I miei (15f) genitori (44f, 46M) stanno adottando un adolescente (13F) con problemi emotivi estremi e mi stanno spingendo a fare sacrifici più grandi di quelli con cui mi sento a mio agio.

solidoakdiningtable ci racconta la sua esperienza amorosa:

IO (15 F) vivo con i miei genitori (metà – 40 s) e mio fratello (9M). È sempre stato un sogno che i miei genitori adottassero (io e mio fratello siamo bambini biologici) ed erano arrivati ​​alla decisione di voler adottare un bambino più grande. Sono stati abbinati a 'Jess'che è . A causa della situazione attuale, non vive con noi, ma ci siamo già incontrati e ha trascorso un fine settimana con noi a gennaio. Jess, nonostante a volte sia dolce e gentile, ha una manutenzione molto alta e ha molti problemi di ansia e rabbia. Può andare da 0 – 1000 molto velocemente. Durante la sua permanenza, è stata innescata da qualcosa quando eravamo in pubblico (lei ed io siamo andati in un negozio di abbigliamento e i miei genitori erano in un bar vicino – un ragazzo l'ha afferrata accidentalmente per una spalla mentre pensava che fosse sua figlia, e lui si scusò immediatamente) e iniziò a urlare. Ero l'unica persona lì, e ho cercato di calmarla ma è scappata.

È stata trovata (scossa, ma sicura) un'ora dopo. Poi sono stato messo a terra perché non ero riuscito a essere responsabile di mia “sorella”. Ho detto che non avevo una sorella. I miei genitori erano arrabbiati per questo e dissero che come oso essere scortese con lei, non so quanto abbia passato. Ha avuto altre esplosioni, ma nessuna così grande in pubblico. Può essere fredda e poco fiduciosa ed è stata molto appiccicosa con i miei genitori. La ammiro e penso che sia molto coraggiosa, ma non voglio vivere con lei. I miei genitori chiamano Jess spesso. Saluto spesso e cerco di essere civile e solidale. Ma sembra che l'unica cosa di cui i miei genitori possano parlare sia Jess, e quanto sia coraggiosa, e non è ancora qui.

Ecco la cronologia di quando è successo tutto. Ci siamo incontrati a marzo 2019 e abbiamo iniziato immediatamente le visite. Ha cliccato con i miei genitori e ha chiesto di essere adottata quel giugno. I miei genitori hanno presentato immediatamente. Voleva rimanere nella sua casa adottiva perché aveva amici a scuola che non era 't pronto a partire. La sua casa adottiva si trova in un'altra città, quindi avrebbe dovuto spostare le scuole. La sua casa adottiva ha accettato di tenerla. Sono molto attrezzati per le sue esigenze e principalmente adolescenti adottivi. Avrebbe dovuto trasferirsi da noi questo aprile, ma a causa della situazione attuale, gli assistenti sociali hanno deciso che non era 't è il momento giusto per Jess di muoversi, poiché è meglio tenerla nell'ambiente che conosce meglio in questo momento incerto. Ciò ha schiacciato i miei genitori mentre stavano contando i giorni che mancavano alla sua venuta, e si parlava del nostro trasferimento in una casa più grande, il che era eccitante soprattutto per me e mio fratello. I miei genitori stanno pianificando di trasferirla una volta che sarà sicuro, e l'adozione dovrebbe essere finalizzata a gennaio 2021.

Viviamo in una casa con 3 camere da letto e i miei genitori hanno promesso di trasferirsi in una più grande quest'anno. Di recente, i miei genitori mi hanno dato la notizia che Jess si trasferirà nella mia stanza e posso scegliere se voglio condividere una stanza con fratello o Jess. Non voglio condividere con nessuno dei due. Mio fratello è disordinato, rumoroso ed è il tuo ragazzo medio di 9 anni e Jess ha i terrori notturni e urla la casa in giù, ed è abbastanza dover aprire la mia casa per lei, ma apprezzo molto la mia privacy e non la voglio nella mia stanza , che è come il mio posto speciale. Sono stato schiacciato. Ho chiesto se ci stessimo ancora muovendo, e i miei genitori erano tipo: “Ci piace questo posto, è 's vicino al fratello 'la scuola di s e la scuola a cui andrà Jess (it 'una scuola più piccola e più educata), e conosciamo la zona e non abbiamo piani concreti per spostarci. “Sono impazzito ed è stato come,” Ragazzi, state dimenticando di averne un'altra figlia e siamo troppo entusiasti del nuovo lucido per ricordare che quello che hai ha sentimenti e confini, e se stai cambiando tutto ciò che ho mai conosciuto, almeno merito di essere ascoltato. Se è così che sarà la vita, non voglio avere una sorella. “

Buono a sapersi: la mia stanza è abbastanza grande da avere un muro, ei miei genitori l'hanno presa in considerazione alcuni anni fa, poiché mio padre voleva un ufficio. Ne sarei felice. Rifiutano, anche se possiamo permettercelo facilmente, perché è “troppo sforzo”

I miei genitori sono offesi dal fatto che non sto “accogliendo” nei confronti di mia “sorella”, e sono offeso dal fatto che la vita che conoscevo verrà capovolta e non vado per avere la cosa che apprezzo di più, la mia privacy. I miei genitori mi stanno anche incoraggiando a condividere con Jess, come sarà 'aiutaci a legare,
e sarei lì per consolarla quando ne ha bisogno. Vorrei legarmi con lei, ma sarebbe impossibile stabilire un legame se corro in un sonno molto piccolo, e lei s la persona che me lo toglie. Come posso andare avanti da questo? Apprezzo molto il mio spazio e apprezzo in particolare il sonno che non è 't interrotto da urla.

> “Ragazzi, state dimenticando di avere un'altra figlia e siete troppo entusiasti del nuovo splendente per ricordare che quello che provate ha sentimenti e confini, e se state cambiando tutto ciò che ho mai conosciuto, almeno merito di essere ascoltato per. Se è così che sarà la vita, non voglio avere una sorella. “

Mi dispiace davvero che i tuoi genitori non ti ascoltino, perché è molto ben espresso e del tutto valido. Non possono forzare un legame tra te e Jess, specialmente quando stanno cercando di impadronirti di te per la gestione di problemi che sarebbero difficili per chiunque , e certamente non possono farlo privandoti dello spazio di cui entrambi avete bisogno.

Chi gestisce il posizionamento? Puoi parlare direttamente con queste persone e chiedere loro di spiegare ai tuoi genitori che non è così che costruiscono un ambiente sano e di supporto per Jess, o almeno assicurarti che tutti riceverai consulenza e guida durante la transizione?

Due cose:

  1. Puoi chiedere ai tuoi genitori se accetterebbero un consiglio familiare prima che Jess si trasferisca? Sembra che tutti voi abbiate un lotto da discutere, ma che non è andato bene senza qualsiasi tipo di moderazione presente. Mentre penso che tu fossi fuori linea in alcuni punti, sei incredibilmente in sintonia con altri. Sei 15, non più un bambino piccolo . Hai il diritto di esprimere le tue opinioni e di avere un certo grado di privacy.
  2. Avevo l'impressione che uno dei prerequisiti per l'adozione di un bambino fosse garantire che quel ragazzo avesse la propria stanza? Questo chiaramente non è il caso qui. Hai provato a parlare all'assistente sociale assegnato al tuo caso in merito a questa preoccupazione?

Mi dispiace per la tua situazione.

Personalmente penso che quando voi ragazzi siete già così vecchi, dovreste essere più coinvolti in questa decisione. Non è che stai prendendo un gatto o qualcosa del genere. Soprattutto se i tuoi genitori ti stanno spingendo per legarti con lei. E anche prendersi cura di lei a volte. I tuoi genitori sembrano avere poca considerazione per i tuoi sentimenti in questa materia. Facendoti chiamare sua sorella così presto, senza tempo per adattarsi. Non è assolutamente necessario convincere te a non prenderti cura di lei in quel negozio quando è impazzita. Non sei suo genitore. Non puoi aspettarti di gestire qualcuno quasi della tua stessa età, con traumi non meno mentre sono seduti in un bar da qualche parte. La ragazza ha probabilmente motivi per comportarsi come ha fatto e ha bisogno di aiuto per l'elaborazione. Aiutarti a non riuscire a comprendere appieno o fornire alla tua età. Dover condividere una camera da letto non è raro. Doverlo condividere con un estraneo praticamente con un trauma o doverlo condividere con un fratello minore da adolescente, è un grande sacrificio chiedere una ragazza che è abituata nella propria stanza. Ritornare alla promessa di muoversi e non voler alzare un muro a causa dello sforzo fa sembrare che tutti i compromessi debbano essere fatti da te.

Neanche stanno facendo un favore all'altra ragazza. Se vogliono che si senta salvata e amata e come tua nuova sorella, devono capire che non possono mettere i suoi bisogni sul tuo o su tuo fratello e devono capire che la tua accettazione richiede tempo e non può essere forzata. Il modo in cui stanno affrontando questo porterà al risentimento e forse molto peggio. Non puoi buttare un nuovo adolescente nel mix e aspettarti che tutto vada bene se dici agli altri bambini di adattarsi. Potrebbe anche essere necessario il counselling e la terapia familiare per elaborare le nuove dinamiche familiari. E non conosco la situazione, ma forse potrebbe essere meglio se tua “sorella” ha un po 'di privacy e un posto solo per se stessa …

Alla fine è una loro decisione e sei troppo giovane per uscire. Forse puoi metterli di nuovo a sedere, mostrare loro come ti senti, forse anche condividere il tuo post e alcuni commenti. È molto coraggioso da parte loro dare il benvenuto a un bambino più grande che ne ha bisogno nella propria famiglia, ma il modo in cui lo sta facendo potrebbe portarla ad avere una casa, ma non una gradita e / o perdere un legame con gli altri bambini

Richiederà sacrificio e richiederà sicuramente sacrifici da parte tua, ma devi essere in grado di comunicare i tuoi sentimenti e devono almeno ascoltare i tuoi dubbi e il compromesso per il bene di tutti. Alla fine mi dispiace per tutti i bambini coinvolti se questo è il modo in cui lo faranno accadere.

Prova a parlare con l'operatore sanitario e vedi se possono risolverò alcune delle tue preoccupazioni. Inoltre, sembra che Jess abbia seriamente bisogno di supporto. Questo potrebbe venire da te stesso, anche se capisco perfettamente i problemi di privacy, soprattutto data la natura di alcune delle cose che Jess ha passato.

È essenziale , tuttavia, che non si biasima lei per questo. All'inizio sarà terrorizzata, se i miei sospetti sono corretti, e so che potresti farlo se avessi il tuo spazio.

Buona fortuna a te.

Potresti sempre diventare nucleare.

Contatta tu stesso l'agenzia di adozione e fai sapere loro le tue preoccupazioni. Non vorranno mettere un bambino in una famiglia se disturba gli altri bambini e potrebbe portare a un ambiente spiacevole per il bambino adottato.