Perché perdi conoscenza in una rapida depressurizzazione di un piano in pochi secondi, se riesci a trattenere il respiro più a lungo?

Bentornati ad un'altra eccezionale edizione delle domande di cultura generale !

Questa volta abbiamo cercato una curiosit àscientifica :

I 'ho spesso sentito che in una rapida depressurizzazione di una cabina dell'aeromobile, perderai conoscenza all'interno di un un paio di secondi a causa della mancanza di ossigeno, e questo (s) è necessario indossare la maschera per l'ossigeno prima e immediatamente prima di aiutare gli altri. Ma se potessi trattenere il respiro per un minuto, sarei ancora svenuto in pochi secondi?

Ed ecco le risposte degli esperti:

Perché quando la pressione dell'aria scende, la pressione parziale dell'ossigeno nell'aria scende inferiore alla pressione parziale di ossigeno nel sangue – e poiché i polmoni non sono abbastanza forti da contenere la pressione, la pressione nei polmoni diminuisce per essere quasi uguale a quella esterna.

Quindi l'ossigeno si diffonde dal tuo sangue e nell'aria. Allo stesso tempo, anche l'anidride carbonica fa – il che significa che i sensori di acidità che ti dicono che devi respirare non si innescano, quindi non ti rendi conto che devi respirare.

Respirando aria arricchita di ossigeno, la pressione parziale aumenta, permettendo all'ossigeno di diffondersi nel sangue come dovrebbe.

Penso che ti aiuterebbe solo un pochino, quindi diciamo che avresti maggiori possibilità di arrivare a una maschera per l'ossigeno più lontana. Ma nel mio corso di addestramento per Assistenti di volo ci hanno mostrato un video e gli effetti sono quasi immediati. Non puoi trattenere il respiro se il respiro non conteneva ossigeno in primo luogo, ha senso? La depressurizzazione in cabina avviene molto rapidamente. Fammi vedere se riesco a trovare il video che hanno mostrato o molto simile.

Modifica: quindi ho visto un paio di video e praticamente c'è 1/2 quantità di ossigeno in 30, 000 ft rispetto al livello del suolo. Fare un respiro grande e provare a trattenerlo durante la depressurizzazione significa che starai facendo un respiro che ha la metà della quantità di ossigeno (ipoteticamente), quindi è probabile che passi ancora. Ecco un video sull'ipossia. Ho scelto il più vecchio, il più sfacciato, così ti sentivi come se fossi in allenamento con l'AF.

https://youtu.be/_hlnLIwuSEw

Se trattieni il respiro e la pressione cala, potresti danneggiare i polmoni.

Sarebbe simile a come se emergi da una profondità sott'acqua, devi lasciare espellere l'aria mentre si espande e salire a una pressione più bassa.

TL;DR: Sì, continuerai a svenire rapidamente durante una rapida depressurizzazione senza ossigeno e trattenere il respiro non aiuta.

Ci sono un paio di cose che devi capire per rispondere a questa domanda. In primo luogo, non c'è meno O2 ad alte quote finché si è ancora nella troposfera / tropopausa (strato di atmosfera più vicino alla terra e dove volano tutti gli aerei passeggeri, fino a circa 65, 000 piedi).

Link per informazioni sulla fonte: https: //scied.ucar. edu / shortcontent / troposfera-panoramica

Vi è tuttavia una minore pressione dell'aria ad alta quota che influenza quanto bene il tuo corpo può usare l'O2. L'aria ha un peso e quando il tuo corpo è vicino alla terra, dì dentro 10, 000 piedi del livello del mare o giù di lì (dipende dalla persona ), il peso di tutta l'aria sopra di te consente alle membrane permeabili nei polmoni di assorbire l'O2 purché vi sia O2 nell'aria nei polmoni. Ciò significa che ad alta quota, quella mancanza di pressione dell'aria non spingerà l'aria che si respira nelle membrane permeabili nei polmoni e quindi i polmoni non saranno in grado di raccogliere l'O2 attraverso il normale processo di scambio di gas. Più vai in alto, maggiore sarà l'impatto. Per aiutarti a capire come appare, vedi il link che mostra il tempo della coscienza utile in base all'altitudine. Come nota a margine, la pressione dell'aria generalmente diminuisce di 1 pollice di Hg per 1000 piedi di altitudine guadagnati .

Tempo di cosciente utile: https: //www.skybrary .aero / index.php / Time_of_Useful_Consciousness

Link per come funzionano i polmoni: https: // www .britannica.com / scienza /-respiratorio sistema umano / The-respiratorio-pump-and-sua prestazione

Indossare una maschera d'ossigeno può aiutare in questo perché, avendo più O2 nell'aria che si respira, anche con una pressione limitata, consente a più particelle di O2 di passare sopra le cellule di raccolta nei polmoni . Concentrare l'ossigeno attraverso l'uso di una maschera significa che anche se la quantità di molecole che penetrano nelle membrane polmonari è inferiore (non il volume dell'aria ma la densità delle molecole), più di quelle molecole sono ossigeno che ti mantiene cosciente fino a quando il piano non può scendere a altitudine abbastanza bassa da consentire la normale respirazione. Questo metodo funziona fino a quando 20 – 30 k piedi sul livello del mare, quindi la mancanza di pressione è così grande che persino avere più O2 non ti terrà cosciente . I piloti scenderanno molto rapidamente se sanno che l'aereo si è depressurizzato per questo motivo esatto. Non vale nemmeno la pena che ci siano alcuni tipi di maschere O2 che creano artificialmente la pressione dell'aria per l'utente che può essere efficace ad altitudini molto più elevate e che i piloti hanno queste maschere nel ponte di volo sui getti passeggeri.

Quindi, non trattenere il respiro non aiuta né importa perché l'aria che inspiri o trattieni non sarà sufficientemente sottoposta ad alta quota per fornire ossigeno adeguato ai polmoni per mantenerti cosciente a lungo.

A meno che non si tappi il naso o si impegni il glottale, l'aria dai polmoni lascia i polmoni man mano che la pressione dell'aria esterna ai polmoni diminuisce. Risucchia letteralmente l'aria dai polmoni a meno che non ci sia una barriera fisica. Perché se la pressione dell'aria all'esterno dei polmoni è bassa e la pressione dell'aria all'interno dei polmoni è alta se non c'è barriera tra;l'aria nell'area di alta pressione si sposta naturalmente nell'area di bassa pressione. L'aria lascia i polmoni, quindi c'è letteralmente meno ossigeno nei polmoni.

Modifica: se eri ipoteticamente su un piano in quanto depressurizzato. Prima che l'aereo depressurizzi inspiri il più profondamente possibile e tieni stretto il diaframma per rendere i polmoni più pieni possibile. Mentre l'aereo si depressurizza non sentirai contrarre i polmoni anche se l'aria sta lasciando i polmoni. Se hai attivato il tuo arresto glottale sentirai aumentare rapidamente la pressione su di esso.